Il Csi va di corsa. Dopo la tappa di Cigole appuntamento al Villaggio Sereno

0

Quella disputata a Pasquetta è stata una gara storica del panorama podistico bresciano. A Cigole si è infatti disputata la 43^ edizione della "Marcia de sa e de là del Mèla", corsa di 14,7 km. Boom di partecipanti, con 1400 atleti ai nastri di partenza che hanno dovuto fare i conti con una mattinata soleggiata ma con temperature basse (5 gradi). 37 i gruppi premiati, con incoronazioni speciali per i bambini primi classificati nelle categorie Pulcini (Cristian Giaretta), A ed A1 (Riccardo Cucchi). Tra i ragazzi trionfo sul percorso medio per Davide Bianchi, mentre Renato Tosi ed Elisa Battistoni sono stati gli adulti più veloci sul percorso lungo.

Il prossimo appuntamento podistico sarà domenica a Brescia. L’Oratorio San Filippo Neri del Villaggio Sereno sarà il punto di partenza di una gara di 12,5 km aperta a tutti. Ritrovo alle 8 e prima partenza alle 8.50.

Sabato si terrà invece la seconda prova regionale di ginnastica artistica del Csi. Le ginnaste bresciane tornano a misurarsi tra loro e con le rivali lombarde in occasione della seconda prova regionale, che metterà in palio i pass per le finali nazionali. Appuntamento sabato 11 aprile nella Bassa. Al mattino (ore 9) Top Level protagoniste a Rudiano. Nel pomeriggio (ore 15) le altre categorie gareggeranno a Trenzano.

Sabato e domenica, infine, a Calvagese si assegnano i titoli Under 10 e 12 del Csi. La pallavolo giovanile è pronta a celebrare le prime campionesse provinciali del 2015. Le migliori formazioni dell’Under 10 e dell’Under 12 si affronteranno rispettivamente sabato e domenica nella palestra comunale di Mocasina di Calvagese per contendersi lo Scudetto bresciano. Alle 16 si disputerà la finalina per il bronzo, a seguire le sfide per il primo posto. Nell’Under 12 saranno Stadion Volley e Oratorio Calcinato a incrociarsi sotto rete per il titolo. La formazione di Cellatica ha superato il San Giacinto nel doppio confronto della semifinale vincendo 2-1 a Brescia Due e imponendosi 3-0 in casa. Doppio 2-1, invece, per le calcinatesi, che hanno costretto Industrial Frigo alla finalina per il bronzo. Anche ai quarti il punteggio era stato il medesimo, ottenuto a spese di Sdl Academy. Fu più netto il successo della Stadion: 3-0 al Calzedonia. Il cammino delle due finaliste era stato di tutto rispetto anche in regular season, con la Stadion Volley capolista del girone A (22 punti e due sole sconfitte) e Oratorio Calcinato prima della classe nel gruppo B senza macchia, con 14 vittorie su 14. Pronostico incerto, dunque. Ciò che è certo è che la finale dell’Under 12 sarà combattuta fino all’ultima palla. L’Under 10 proietta invece in finale Fionda e Industrial Frigo, giunte in vetta a braccetto nel corso del campionato. Alle semifinali contro terza e quarta della classe il sestetto di Bedizzole ha ottenuto un doppio successo per 2-1 su Motor Rip Bv, mentre Fionda ha faticato più del previsto con la Badia. Dopo la sconfitta per 2-1 dell’andata, infatti, le bassaiole hanno dovuto ribaltare la situazione tra le mura amiche e ci sono riuscite imponendosi 3-0.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome