Ricettazione, carte clonate e furti: fermato gruppo criminale con base a Brescia

0

Una serie di misure cautelari sono state messe in atto nella mattinata dalla Polizia di Stato di Bergamo e dalla Guardia di Finanza di Brescia: nel mirino cittadini italiani e stranieri ritenuti responsabili di furto in appartamento, ricettazione, truffa e utilizzo di carte di pagamento clonate. L’indagine è iniziata nel 2013 a opera della Squadra Mobile di Bergamo e dal Nucleo di Polizia Tributaria di Brescia: gli agenti hanno scoperto che tra Bergamo, Brescia, Mantova, Cremona e Milano un gruppo criminale organizzato perpetrava i reati suddetti e, in un caso, era implicato nel favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Il gruppo aveva base operativa vicino a Brescia, dove prima c’era una società immobiliare fallita. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. ma diamoci un senso: ormai certe cose che appartenevano un tempo solo al sud hanno superato da decenni i confini: qui c’è la criminalità organizzata di base

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome