Gattina gettata nel cassonetto a venti giorni: la salva un passante

0

Altro brutto caso di crudeltà nei confronti di un cucciolo di gatto indifeso, una femminuccia tutta nera per essere precisi. La gattina è stata trovata poco più che neonata all’interno di un cassonetto per l’immondizia indifferenziata a Castenedolo, al confine con Buffalora. Un attento passante ha sentito il miagolio e ha chiamato i vigili del fuoco che sono intervenuti e hanno svuotato il cassonetto (con non poche difficoltà).

I soccorritori hanno trovato in un sacchetto di cibo per cani la micina, ancora viva ma in gravi condizioni, con non più di venti giorni di vita. La piccola, battezzata Nerina, è al momento affidata alle cure di una volontaria di Enpa Brescia nella speranza che possa superare la brutalità di cui è stata vittima.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome