Gls corriere, lavoratori di Brescia e Manerbio in sciopero: da due mesi senza stipendio

0

Da due mesi non percepiscono lo stipendio, così questa mattina i lavoratori del Gls corriere espresso hanno indetto una giornata di sciopero. Nella sede operativa di via Vittorio e in quella distaccata di Manerbio, da una settimana i lavoratori si sono messi davanti ad entrata e uscita impedendo i passaggi.

A indire lo sciopero è stato il sindacato Cobas che al Giornale di Brescia, tramite la rappresentante Laura Raffelli, ha dichiarato: “ Chiediamo come prima cosa che i lavoratori vengano pagati e in seconda battuta che vengano applicati gli istituti contrattuali. Ci aspettiamo maggiore considerazione, ma al momento non ci sono spiragli”. Nell’attesa di risposte le braccia restano incrociate.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome