Torna Gusto, i tesori enogastronomici di Brescia presentati a 15 giornalisti internazionali

0

Nell’anno di Expo Milano 2015, vetrina internazionale per il patrimonio enogastronomico italiano, Bresciatourism propone la terza edizione di “Gusto”: l’evento studiato per far conoscere a 15 tra i più affermati giornalisti stranieri specializzati le nostre Strade del Vino e le bellezze del territorio bresciano. L’ultima ricerca Unioncamere-Isnart  del 2013 dice che i turisti hanno speso in Italia circa 73 miliardi di euro. E di questi, quasi 12, dice la ricerca, sono stati impegnati per mangiare o acquistare prodotti tipici delle località visitate (+ 66% in 5 anni). Analizzando le specifiche voci di spesa effettuate dai turisti italiani e stranieri durante i loro soggiorni in Italia è proprio il comparto dei consumi agroalimentari quello in testa alle spese dei turisti, non solo per il consumo dei pasti in ristoranti (che riguarda il 67,5% dei turisti) e in bar, caffè e pasticcerie (68,3%) , anche per l’acquisto di cibi e bevande in negozi (60,4%) e di prodotti enogastronomici tipici (32% ).

L’Italia, inoltre, è la prima destinazione per vacanze enogastronomiche proposte dal turismo organizzato internazionale: venduta da circa il 23% dei Tour Operator europei che trattano Italia e da ben il 43% di quelli statunitensi) che commercializzano le località turistiche del nostro Paese. Il buon cibo e la cucina di qualità sono al primo posto come fattore di godimento e soddisfazione della vacanza, cui i turisti assegnano in media una valutazione di 8,3 (in un range da 1 a 10).

Alla luce di questi dati e del successo delle due edizioni precedenti Bresciatourism presenta questo evento di 3 giorni, organizzato in partnership con le Strade del Vino, la Dmo Valle Camonica e Agt iseo Franciacorta, è una vetrina per i nostri prodotti locali e una concreta occasione di visibilità per i produttori bresciani. I partecipanti stranieri, provengono per il 42% dall’area tedesca, Scandinavia e nord Europa (17%), Regno Unito (17%), Francia (16%) e Olanda (8%). Nella serata di domenica 21 è previsto un briefing presso l’Hotel Vittoria di Brescia, che presenterà le opportunità di una vacanza in provincia di Brescia alla scoperta dei numerosi prodotti tipici locali. Nei giorni 22 e 23 giugno i giornalisti entreranno in contatto diretto con le bellezze del territorio e con numerose realtà produttive grazie a diversi “educational tour” che, coniugando bellezze artistiche e delizie per il palato, contemplano: visite e degustazioni in cantine ed aziende agricole in collaborazione con Strada del Franciacorta, Strada dei vini e dei sapori del Garda, Strada del vino dei Colli dei Longobardi, Dmo Valle Camonica nelle rispettive zone di produzione; visita al Museo Santa Giulia, Parco archeologico Brixia e quarta cella del Capitolium, visita al vigneto urbano Pusterla; visita al sito archeologico delle incisioni rupestri di Seradina e Bedolina e al Museo della civiltà contadina di Cerveno; visita al lago di Garda;  tour in bicicletta, visite a Flero (nella cantina di Andrea Pirlo), Poncarale, Parco Montenetto; visite al monastero di S.Pietro in Lamosa, show cooking, incontro con i pescatori di Clusane.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome