Rave party abusivo in un’ex acciaieria di Pisogne

0

Un rave party nel bel mezzo di un’acciaieria abbandonata. E’ quello a cui hanno partecipato circa 500 ragazzi tra sabato notte e il primo pomeriggio di domenica alla Ols di Pisogne, acciaieria abbandonata dove per 12 ore i battiti della musica hanno fatto battere i cuori a 180 colpi al minuto.

Musica techno sparata dalle casse ad un volume tanto alto da riuscire a dar fastidio ai residenti della zona, seppur relativamente vicini all’ex acciaieria.

Residenti che hanno iniziato a lamentarsi arrivando a chiamare i carabinieri che però, una volta giunti sul posto, hanno trovato solo gli ultimi rimasugli di una festa vissuta a alcool e droga.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Non è chiaro, le forze dell’ordine (carabinieri, polizia, polizia locale) pur con sto rumore per 12 ore non si sono accorti di nulla? Ma solo io ci vedo qualcosa di storto?

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome