Pressioni su Gedit di Montichiari, chieste due condanne

0

Un anno per il vicecomandante dei vigili accusato di calunnia e falso ideologico, due anni e mille euro di multa per l’imprenditore coinvolto accusato di tentata estorsione e minaccia aggravata. Sono state queste le richieste del pubblico ministero a carico di V.P. e A.A., imputati nell’inchiesta sulle presunte pressioni subite dai vertici della discarica Gedit per firmare una convenzione ben più onerosa rispetto agli standard di mercato con il Comune.

La sentenza che li riguarda è attesa per l’11 dicembre, mentre l’ex sindaco Zanola (nella foto) andrà a processo il 5 novembre.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome