Beccalossi: immigrati al posto degli anziani nella casa di riposo? Sprezzante

0

“Utilizzare i posti letto di una di riposo per ospitare immigrati sottraendoli ai cittadini italiani? Sprezzante. Non se ne parla neppure. E, dunque, bene fa il presidente Maroni a mantenere la barra dritta, confermando una linea che dagli alberghi ai parchi, passando per le onlus, nega fondi regionali e quindi dei cittadini lombardi a tutte quelle strutture che, anche attraverso il contributo di nostre risorse economiche, favoriscono l’accoglienza di profughi o presunti tali”. Lo dice Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio, commentando la risposta della collega , titolare della delega alla Sicurezza e Immigrazione, a un’interrogazione riguardante la fondazione Annibale Maggi di Seniga (BS).

“Se questi signori o altri loro colleghi –conclude Viviana Beccalossi – hanno intenzione di ospitare immigrati nelle loro strutture, non possiamo impedirglielo. Ma lo facciano a spese loro. Da Regione Lombardia non avranno più alcun contributo. Anche perché, se ciò fosse consentito, sarebbe uno schiaffo a tutte le famiglie che con grandi sacrifici si accollano le spese per il mantenimento dei propri cari in questo tipo di strutture”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome