Imprenditore scomparso, la famiglia Bozzoli chiede sequestro dell’azienda

0

Mettere sotto sequestro l’azienda, forni compresi, per evitare che vada persa qualsiasi possibile traccia di quello che è accaduto. La famiglia di , l’imprenditore scomparso da giovedì, lo ha chiesto alla Procura. Lasciarla funzionante avrebbe infatti messo a rischio eventuali tracce lasciate dal 50enne di Marcheno. La decisione è nelle mani del sostituto procuratore di Alberto Rossi. Nel frattempo, continuano le ricerche del corpo dell’imprenditore. Nessuna pista viene esclusa, nemmeno quella del possibile omicidio.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome