Bresciano 45enne trovato morto in casa. Avanza l’ipotesi dell’omicidio

0

Un tragico gesto suicida o un omicidio? Su questo stanno indagando gli uomini della Polizia scientifica di Brescia dopo che – questa mattina – il cadavere di un uomo di 45 anni, Pierangelo Bornati, è stato ritrovato in via Mazzucchelli, in città. Ma nelle ultime ore sembra prendere sempre più corpo l’ipotesi dell’omicidio.

A trovare il corpo i Vigili del fuoco, intervenuti a causa della segnalazione di una perdita d’acqua da parte dei vicini. Ora a indagare sono gli agenti della Questura, che da poco hanno iniziato i rilievi. Secondo le prime indiscrezioni l’uomo – che condivideva l’appartamento con una donna e il figlio – sarebbe stato trovato sul letto riverso in una pozza di sangue. In queste ore gli agenti stanno interrogando la moglie, di origine russa.

AGGIORNAMENTI NEL POMERIGGIO 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome