Scontri Cremona, arrestato il 26enne bresciano: era in Francia

0

Era in Francia e ora in carcere Eamuele Tonin, il 26enne di raggiunto da un avviso di garanzia lo scorso 20 ottobre, per gli scontri del 24 gennaio a Cremona durante la manifestazione dei centri sociali.

Durante il corteo ci furono diversi atti vandalici e per Tonin  l’accusa è di concorso in devastazione e saccheggio. Tonin si trovava in Francia per motivi di lavoro. L?avvocato del giovane chiederà gli arresti domiciliari. 

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Mi piacerebbe proprio sapere che “ambienti” frequentava a Brescia normalmente questo BRAVO RAGAZZO ! Forse i SOLITI AMBIENTI !?

  2. Caro Silvio S. ti abbiamo cuccato ancora! Sei bravo a inventarti tanti fantasiosi nicknames. Complimenti! Per non farti sgamare la prossima volta evita il famoso spazio prima dei punti esclamativi o interrogativi. Un consiglio utile!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome