Allarme bomba in via Milano: in città scatta la paura dell’uomo incappucciato

0

Lo zaino incustodito che ieri notte ha fatto scattare l’allarme bomba davanti alla sede della Guardia di Finanza di via Milano ha un proprietario. Si tratta di un uomo incappucciato ripreso dalle telecamere di sorveglianza che controllano la sede della Guardia di Finanza e che avrebbe posizionato lo zainetto, che si è scoperto contenere solo vestiti, davanti all’entrata della caserma.

Le immagini mostrano l’uomo mentre, dopo essere rimasto fermo davanti alla caserma per qualche minuto, lascia lo zaino per terra e si allontana. Alla scoperta dello zaino sospetto, e ad una settimana dalla bomba abbandonata ed esplosa davanti alla alla scuola di Polizia di via Veneto, la strada è stata chiusa e sono arrivati gli artificieri.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. se a distanza di meno di una settimana ci sono state un’esplosione e una finta bomba, con le stesse modalità di abbandono dello zaino, vuol dire che il dicembre nero degli anarco-insurrezional isti è iniziato. Quando avevamo paura degli stranieri stavamo meglio

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome