Il Congo sblocca le adozioni. Odissea finita anche per 3 famiglie bresciane

0

Un’odissea lunga quasi 3 anni, 900 giorni per la precisione. Un interminabile lasso di tempo nel corso del quale 140 famiglie italiane (di cui 3 bresciane) hanno dovuto posticipare in continuazione l’abbraccio con i loro figli adottivi. Ora l’incubo è all’epilogo, grazie all’intesa raggiunta tra il Ministro Gentiloni e il governo del Congo.

Nel settembre del 2013 il paese africano dichiarò una moratoria delle adozioni internazionali. ll blocco avvenne perché il governo congolese aveva ricevuto informazioni secondo le quali alcuni dei bambini già adottati erano stati maltrattati o dati in adozione a coppie omosessuali, cosa contraria alle leggi del Paese. Non solo: erano circolate voci che qualcuno di loro potesse essere stato vittima di abusi sessuali. Il governo ha così deciso di bloccare tutti gli iter in corso per un anno. Termine poi prorogato.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome