Brescia, Banca Santa Giulia e Università uniti per far dialogare imprese e istituti di credito

0

Il partecipato dibattito che si è tenuto giovedì 14 aprile, dalle 18, alla biblioteca della Facoltà di Economia di Brescia ha inaugurato ufficialmente la nuova partnership tra Banca Santa Giulia l’ateneo bresciano per l’organizzazione di un ciclo di incontri di livello universitario finalizzati ad approfondire i temi dell’economia e della finanza. 

Il primo appuntamento è stato dedicato al tema “Gestire i rapporti banca-impresa alla luce delle ultime direttive europee (bail in)”, ed era finalizzato ad approfondire il rapporto tra gli istituti di credito e le aziende del territorio alla luce delle normative Ue che impongono al sistema bancario di essere in grado di fronteggiare le eventuali crisi dei singoli istituti anche senza aiuti dallo Stato. A presenziare il prorettore , Ivan Fogliata (Ceo e docente InFinance, analista finanziario esperto di Corporate Finance) e alcuni consulenti indipendenti della società Consultique.

Un’iniziativa che si colloca nell’ambito degli incontri di Spazio Controller, promossi dall’Osservatorio sulla crisi e sui processi di risanamento delle del Dipartimento di Economia e Management dell’ degli Studi di Brescia – con il contributo decisivo dell’istituto bresciano guidato da Marco Bonometti e Daniela Grandi – per favorire l’incontro e lo scambio di esperienze sistematico tra le Pmi.

“Con piacere abbiamo aderito alla proposta del professor Teodori di sostenere gli incontri organizzati dal Dipartimento”, ha sottolineato Daniela Grandi, “per le imprese è importante conoscere e disporre di occasioni in cui si fa informazione qualità sui temi dell’economia e della finanza. Anche dal dibattito di ieri”, ha aggiunto, “è emersa la necessità che banche e imprese si conoscano meglio reciprocamente, in particolare che le aziende imparino a valutare la solidità degli istituti di credito a cui rivolgersi. Questo può essere uno dei punti di partenza”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome