Caffaro, il Ministero apre il portafoglio. In arrivo quasi 6 milioni per falda e bonifiche

0
La sede Caffaro a Brescia
La sede Caffaro a Brescia

 

 

 

 

Qualcosa si muove, finalmente. L’incontro romano tra il ministro dell’Ambiente Galletti il sindaco di Brescia Del Bono alla presenza dell’assessore all’Ambiente Fondra e del commissario della Caffaro Moreni sembra dare i primi frutti attesi a lungo dai cittadini bresciani.

Un milione e 700 mila euro messi subito a disposizione per la progettazione della messa in sicurezza della falda che si trova sotto la Caffaro. Entro l’ arriveranno altri 4 milioni per le bonifiche dei parchi di via Passo Gavia e del Calvesi. Si tratta degli interventi più urgenti da compiere ed è un primo passo che fa ben sperare per il futuro.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Portare in piazza 15000 persone equivale a fare una rivoluzione in difesa della salute e dell’ambiente. 10,100,1000 manifestazioni per i beni comuni.

  2. Cosa pensate? Che i sei milioni siano arrivati a seguito della manifestazione, con uno schiocco di dita? Avete idea di tempi e procedure necessari?

  3. Hanno portato a casa il minimo sindacale perchè il Sindaco possa pavoneggiarsi ed il ministero possa continuare, nella sostanza, a non dare praticamente nulla. Questa è la politica, bellezza!

  4. chissa se questi soldi saranno veramente usati per quello che dovrebbero o andranno nella pancia dei soliti maiali come berlusconi

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome