Fedeltà, impegno sociale e passaggio generazionale. Le premiazioni di Confartigianato Brescia 2016

0

In occasione dell’assemblea generale ordinaria di Imprese Brescia e Lombardia Orientale tenutasi sabato scorso all’Aprica, sono stati premiati gli artigiani meritevoli. “Esempio concreto di passione, dedizione al e fedeltà all’organizzazione. I premi non rappresentano solo un evento simbolico, ma un’occasione per confrontarsi e ringraziare chi ogni giorno offre un apporto concreto di professionalità al lavoro” ha dichiarato il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti durante la consegna dei riconoscimenti.

Premiati, per la fedeltà a Confartigianato: Sergio Guindani di Lumezzane, iscritto dal 1978, attivo nel settore meccanico; Silvio Alghisi, con l’attività a San Paolo di Brescia di commercio e riparazione macchine agricole; l’acconciatore Enrico Vergine di Brescia e Domenica Angeri titolare di un’officina meccanica a Lumezzane. Per l’impegno nel sociale è stato premiato il cav. Renato Martinelli, attivo nella pulitura e lucidatura di metalli a Bione e per vent’anni volontario nella Croce Bianca e Rossa del Gruppo Valtrompia. Il passaggio generazionale ha contraddistinto i premi a Papa Giovanni Pietro di Orzinuovi, autoriparatore, oggi in azienda con i figli Matteo e Simone, il cav. Antonio Pialorsi, nell’impresa di costruzione di attrezzature meccaniche e stampi di Vestone oggi gestita dal figlio Orlando, infine da Giuseppe Walter Prandelli, con la ditta di stampa di Lumezzane, nella quale è entrata la terzogenita Luisa, oltre ai fratelli Tiziano e Flavio.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome