Prima i litigi condominiali, poi l’incendio doloso al quindicesimo piano

0

Settimane di battibecchi, poi le fiamme. Ci sarebbero i litigi di condominio dietro all’incendio che si è propagato nel primo pomeriggio al quindicesimo piano della torre Cimabue a San Polo, dove i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per sedare il fuoco, appiccato su un divano e su mucchi di immondizia.

I pompieri hanno messo in i residenti, restano da quantificare i danni alle strutture. I carabinieri stanno indagando sull’accaduto. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome