Festival delle luci, un bus illumina piazzale Arnaldo fino a San Faustino

0
Festival delle luci CidneOn, l'anticipazione: un bus luminoso illumina la città di Brescia - www.bsnews.it
Festival delle luci CidneOn, l'anticipazione: un bus luminoso illumina la città di Brescia - www.bsnews.it

In occasione di CidneON, il Festival Internazionale delle Luci che a partire da sabato 11 e fino a mercoledì 15 febbraio 2017 si svolgerà all’interno della cornice storica del Castello di Brescia, uno speciale “autobus luminoso” diventerà protagonista di Piazzale Arnaldo per tutta la durata dell’evento e accoglierà con giochi di luce i visitatori che saliranno al Castello.

L’installazione luminosa è ideata e realizzata dagli organizzatori del Festival, in collaborazione con Brescia Mobilità e Brescia Trasporti, che, per tutta la durata dell’evento gestiranno il servizio gratuito di navette che tutti i giorni dalle ore 17:30 alle 1:00 collegheranno Piazzale Arnaldo (fermata all’angolo con Via Avogadro) e San Faustino (fermata all’angolo con Via del Castello) con Piazzale Sferisterio, nei pressi delle mura di cinta del Castello.

L’installazione, posizionata di fronte ai Mercato dei Grani, fungerà da anteprima e promozione per il Festival delle Luci.

Dall’autobus, due impianti luminosi irradieranno la Piazza originando uno spettacolare intreccio di luci e colori. Il bus, sarà infatti illuminato internamente con luci fisse ed esternamente con un impianto di luci mobili che avvolgeranno sotto forma di fasci colorati il Mercato dei Grani, le aiuole e la Piazza.

L’installazione, rimarrà accesa solo nelle ore notturne a partire dal tramonto fino a sabato 11 febbraio.

 

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome