Fiamme Gialle, denunciati due medici per false visite a domicilio

0
Fiamme Gialle Pisogne
Guardia Finanza Pisogne

Dichiaravano di fare visite a domicilio per i loro assistiti che poi non eseguivano, ma ne chiedevano comunque il rimborso. Queste le accuse della Guardia di Finanza di Pisogne ai danni di due medici del medesimo studio associato – un 54enne di Corte Franca e un 52enne di Iseo – che contro di loro avrebbero gravi indizi di colpevolezza, fra cui le testimonianze dei famigliari degli assistiti.

I due, tra gennaio 2014 e settembre 2015, hanno dichiarato all’Agenzia di Tutela della Salute (ex Asl) di avere effettuato 50 visite a domicilio. Secondo i militari, però, queste non sarebbero mai avvenute. I due sono stati denunciati per indebite percezioni di erogazioni a danno dello Stato.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome