Bovezzo, una serra di marijuana nella casa della coppia di insospettabili

Lui era senza lavoro, lei un'infermiera. Ma nel tempo libero, secondo quanto riferito dai media, la coppia di Bovezzo "coltivava" una passione particolare: la coltivazione di marijuana

0
Marijuana (foto generica)
Pianta di Marijuana (foto generica)

Lui era senza lavoro, lei un’infermiera. Ma nel tempo libero, secondo quanto riferito dai media, la coppia di Bovezzo “coltivava” una passione particolare: la coltivazione di marijuana. In casa i carabinieri di Nave hanno trovato ben 112 piantine di Maria, di cui 45 già pronte per il raccolto. Ovviamente insieme a tutto l’armamentario per la coltivazione professionale: lampade alogene, ventilatori e biossido di carbonio per accelerarne la crescita. Ai due i militari sono arrivati indagando sul consumo di spaccio nella zona, e – secondo quanto riferito da Bresciaoggi – gli indizi non erano pochi (anche sul web). Oltre alla canapa i carabinieri hanno trovato 400 grammi di fumo, 1.500 euro in contanti e tre bilancini di precisione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome