Paratico, la piattaforma galleggiante fa infuriare gli ambientalisti. “Non siamo a Rimini”

Legambiente contro Paratico per il progetto di realizzare una nuova piattaforma galleggiante prendisole davanti al lungolago Le Nifee

0
Un esempio di piattaforma galleggiante
Un esempio di piattaforma galleggiante

“Nuova idea molto discutibile da parte dell’amministrazione comunale di Paratico. È prevista la realizzazione nel 2019 di una nuova piattaforma galleggiante prendisole proprio davanti al lungolago Le Nifee. Per capirci entra nel lago dove ci sono i attualmente canneti”. Ad annunciare la novità, aprendo la polemica, è il responsabile di Legambiente Basso Sebino Dario Balotta, che in una nota critica l’amministrazione comunale sebina. Affermando: “Non siamo a ”.

“La proposta al sindaco di utilizzare l’area a lago ex piscina, dove sono fermi i per il nostro ricorso – si legge ancora – è di recuperare a parco verde la zona e farla diventare anche lido per bagnanti. Basta spiagge galleggianti non siamo a Rimini siamo in un’area tutelata e paesaggisticamente di pregio. Paratico è più cementificata del lago d’Iseo per salvare a bellezza del lago la sua competitività turistica bisogna cambiare marcia verso politiche urbane dì sostenibilità”.

Allegato_A_CC_9(1)
close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome