Brescia, due graffitari colti sul fatto dai vigili

Domenica 9 aprile, la Polizia locale ha notato due persone che stavano realizzando un disegno sul cancello di ingresso della ditta Innse Berardi

0
Un graffitaro in azione, foto da YouTube
Un graffitaro in azione, foto da YouTube

Continuano gli interventi della Polizia Locale di Brescia per contrastare imbrattamenti e  danneggiamenti da parte dei writer. Domenica 9 aprile, intorno alle 2 del mattino, una pattuglia ha notato due persone che stavano realizzando un disegno sul cancello di ingresso della ditta Innse Berardi, in via Attilio Franchi.

Alla vista dell’auto di servizio, i due sono scappati. Gli agenti li hanno inseguiti a piedi e hanno bloccato uno dei graffitari, che è stato portato al Comando di via Donegani. L’altro, invece, è riuscito a far perdere le sue tracce.

Il writer aveva, nel proprio zaino, diverse bombolette spray, un pennarello di grandi dimensioni e un quaderno contenente diversi modelli di tag da riprodurre sulle pareti degli edifici. Gli oggetti in suo possesso sono stati sequestrati.

Il giovane, un 19enne di Brescia, è stato denunciato a piede libero per imbrattamenti e danneggiamenti.

La Polizia Locale mantiene sempre alta l’attenzione nei confronti del fenomeno del graffitismo, dedicando una parte significativa del suo impegno, in orari serali e notturni, alla prevenzione e alla repressione dell’attività dei writer.

 

 

 

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome