Diomaiuta e Dakiri, due bresciani nel Consiglio nazionale Cisl

Francesco Diomaiuta e Hajar Dakiri sono i due bresciani che fanno parte del nuovo Consiglio nazionale della Cisl insediato al termine del XVIII Congresso

0
Hajar Dakiri
Hajar Dakiri

Francesco Diomaiuta e Hajar Dakiri sono i due bresciani che fanno parte del nuovo Consiglio nazionale della Cisl, massimo organismo deliberativo dell’organizzazione insediato al termine del XVIII Congresso celebrato tra fine giugno e inizio luglio a Roma.

Diomaiuta, segretario generale della Cisl bresciana riconfermato nell’incarico dal Congresso provinciale, entra nell’organismo nazionale su designazione della struttura regionale, mentre Hajar Dakiri è stata eletta dal voto dei delegati.

Dakiri è una giovane studentessa iscritta alla Felsa Cisl di Brescia (federazione che associa i lavoratori somministrati, autonomi e atipici), membro dell’Associazione Comunità Donne Marocchine in Italia che ha portato la sua testimonianza e uno specifico contributo culturale in occasione del convegno Cisl sul 70° del diritto di voto per le donne. “In quella occasione – ricorda Diomaiuta – Hajar condivise il suo sogno: avere le stesse opportunità di una donna senza il velo. E io sono molto contento che la Cisl le abbia dimostrato che il suo sogno può e deve avverarsi”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome