Yara, lunedì Bossetti parlerà ai giudici prima della sentenza

0
Yara e Bossetti
Yara e Bossetti

Il processo d’appello per l’omicidio di Yara Gambirasio si avvia alle battute finali. Lunedì alle 8.30 l’imputato Massimo Bossetti prenderà la parola per l’ultima difesa prima che la Corte d’Assise d’appello di Brescia entri in camera di consiglio per uscire dopo diverse ore col verdetto.

Per ora, al posto di Bossetti hanno parlato i suoi avvocati difensori. In aula – lo riporta il Giornale di Brescia – hanno chiesto come un mantra la riapertura del processo con una perizia sul materiale genetico, la famosa “prova regina” considerata “granitica” nella sentenza del Tribunale di Bergamo. “Noi siamo disponibili a metterci la faccia e Bossetti ci metterà il suo sangue, ma dateci questi accertamenti in contraddittorio per comparare il Dna dell’imputato con la traccia genetica trovata sul cadavere” chiedono i legali dell’imputato.

Prima di tornare in carcere, Bossetti ha baciato la madre Ester Arzuffi e la moglie Marita Comi.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome