Gussago, gioielliera rapinata in strada: ladri fuggono con la sua auto e il bottino

Quella sera la donna aveva deciso di portare via dal negozio dei contanti e dei preziosi per un valore di circa 100mila euro

0
Carabinieri
Carabinieri

Brutta disavventura quella capitata venerdì sera a una gioielliera di Gussago, titolare di un compro oro in via Vallecamonica in città.

Quella sera la donna aveva deciso di portare via dal negozio contanti e preziosi per un valore di circa 100mila euro. Mentre percorreva il tragitto per rientrare a casa a bordo della sua macchina è stata superata, lungo via Mandolossa, da un’utilitaria che poi le ha bloccato la strada e – in contemporanea – è stata tamponata da un furgone.

Tre persone, con il volto coperto e armate di mazze, sono scese dai due mezzi e prima hanno rotto i vetri della macchina della donna, poi l’hanno fatta scendere dalla vettura per picchiarla. A quel punto i tre malviventi sono saliti sull’automobile della titolare del compro oro e sono fuggiti.

Sul posto si sono recati i Carabinieri che hanno scoperto che i due mezzi usati dai ladri erano stati rubati qualche giorno prima a Rovato e Corte Franca, mentre per quanto riguarda l’automobile della malcapitata, i contanti e i preziosi non c’è ancora traccia.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome