Gussago, scatta l’allontanamento per accattoni e posteggiatori abusivi

Il provvedimento potrà scattare nelle vicinanze di scuole, parchi, parcheggi dei supermercati e di strutture ospedaliere e aree protette o di interesse turistico, comprese la Santissima Trinità e le piazze principali del paese

0
I parcheggiatori abusivi, spesso di origine senegalese, sono attivi in molti parcheggi cittadini.
I parcheggiatori abusivi, spesso di origine senegalese, sono attivi in molti parcheggi cittadini.

Nuove contromisure, a Gussago, per combattere il fenomeno dei parcheggiatori abusivi e dell’accattonaggio molesto. Il Consiglio, infatti, ha introdotto nel Nuovo regolamento di polizia urbana il cosiddetto Daspo urbano, che prevede l’allontamento per almeno 48 ore per chi viola le regole comunali in determinate zone comunali.

Il provvedimento potrà scattare nelle vicinanze di scuole, parchi, parcheggi dei supermercati e di strutture ospedaliere e aree protette o di interesse turistico, comprese la Santissima Trinità e le piazze principali del paese. A invocare il giro di vite – poi recepito dall’amministrazione Coccoli – era stata soprattutto la Lega, che aveva raccolto circa 650 firme.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome