Pipì contro la caserma: 17enne prende 3.333 euro di multa

Denunciato anche un amico del giovane, che ha cercato di fuggire spintonando i carabinieri: in tasca aveva una piccola quantità di droga

0
Urinare contro il muro può essere molto rischioso
Urinare contro il muro può essere molto rischioso

Ben 3.333 euro di multa. Tanto costerà a un 17enne bresciano la bravata di urinare contro la caserma dei di piazza Tebaldo Brusato. Il giovane, infatti, è stato notato dai militari (in borghese) mentre con un amico si alzava dalle panchi per espletare i suoi bisogni corporali sulla parete della caserma Alberto Mario. Il conto per lui è stato salatissimo.

Ma è andata anche peggio all’amico, che – alla vista dei militari – li ha spintonati cercando di darsi alla fuga. Subito raggiunto, il giovane è stato trovato in possesso di una piccola quantità di , denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e segnalato come assuntore di stupefacenti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome