Rissa tra detenuti in carcere: tre poliziotti in ospedale

I poliziotti sono finiti al Pronto soccorso della Poliambulanza per contusioni agli arti ed escoriazioni, mentre i detenuti responsabili dell’episodio sono stati medicati nell’infermeria del carcere

0

Rissa tra detenuti, stamane, al di , in città. Nel corridoio delle aule scolastiche due carcerati sono venuti alle mani: a fermarli tre agenti (due donne e un uomo). Ma riportare l’ordine non è stata un’azione senza conseguenze. I poliziotti, infatti, sono finiti al Pronto soccorso della Poliambulanza per contusioni agli arti ed escoriazioni, mentre i detenuti responsabili dell’episodio sono stati medicati nell’infermeria del carcere.

A darne notizia è la Segretaria della Fp CGIL di Brescia, Francesca Baruffaldi.
“Purtroppo questi eventi sono sempre più frequenti nelle carceri italiane – afferma il Coordinatore Fp CGIL Calogero Lo Presti -. Il sistema penitenziario così com’è non garantisce alle lavoratrici e ai lavoratori della Polizia Penitenziaria di lavorare in sicurezza. Chiediamo all’Amministrazione Penitenziaria di farsi carico di quanto accaduto, adottando immediati e urgenti provvedimenti nei confronti di quei detenuti che mostrano insofferenza al rispetto delle regole penitenziarie e delle norme comportamentali all’interno del carcere. Anche attraverso l’allontanamento in altri Istituti penitenziari. Esprimiamo la nostra solidarietà e vicinanza agli agenti coinvolti augurando loro una pronta guarigione”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome