Tartare con Listeria, Lidl la ritira dai banchi – ECCO MARCA E LOTTO

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di Tartare di bovino adulto scottona prodotto per LIDL Italia srl per la presenza di Listeria monocytogenes oltre i limiti di legge

0
Tartare
Tartare

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di Tartare di bovino adulto scottona prodotto per LIDL Italia srl per la presenza di Listeria monocytogenes oltre i limiti di legge, a seguito sfavorevole di analisi riguardante una delle 5 unità campionarie di un campione oggetto di prelievo ufficiale dell’ULSS n. 1 Dolomiti. Il prodotto interessato è distribuito in confezioni in Skin, peso singola confezione 0,200 kg con il numero di lotto 379612 e scadenza 27/05/2018.

Il salame richiamato è stato prodotto da Bencarni SpA nello stabilimento di via Adige n 15, a Nogarole Rocca in provincia di Verona. A scopo precauzionale – Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, che ha rilanciato l’informazione – raccomanda di non consumare il prodotto con il numero di lotto segnalato.

 

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome