Valcamonica, presi con otto etti di cocaina: due albanesi in carcere

Oltre alla droga in un'abitazione sono stati trovati materiale per il confezionamento delle dosi e ben 10mila euro in contanti

0

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri con l’accusa di spaccio di droga. E non si è trattato di una operazione da poco:i militari, infatti, hanno sequestrato ben 840 grammi di cocaina.

Il blitz è scattato nei giorni scorsi, nel territorio di Esine. Un controllo di routine a carico di un 28enne di origine albanese – residente a Piancogno e senza precedenti -, che si trovava in compagnia di un connazionale 30enne – residente a Rogno e con precedenti per droga – e di una 20enne albanese residente a Esine.

I tre sono sembrati subito particolarmente nervosi. Per questo è scattata la perquisizione personale, seguita da quella delle auto e delle case. Oltre alla droga in un’abitazione sono stati trovati materiale per il confezionamento delle dosi e ben 10mila euro in contanti.

Per questo è scattato l’arresto: i due uomini sono finiti in carcere, mentre la 20enne è libera in attesa del processo.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome