Desenzano del Garda, nella rete della Polizia anche uno spacciatore dell’Uruguay

Nel baule della sua auto, nascoste sotto la moquette, sono state trovate una 20ina di dosi di hashish e marijuana: è indagato a piede libero

0

Continua incessante l’attività di prevenzione del Commissariato di Polizia di Desenzano del Garda per contrastare i fenomeni criminosi più diffusi. Tra le ultime operazioni portate a segno si segnala il controllo notturno che ha portato all’individuazione di un 23enne di origini uruguaiane, ora accusato di .

Il giovane, residente a Rezzato, è stato fermato dalla Polizia in via Michelangelo e controllato: nel baule della sua auto, nascoste sotto la moquette, sono state trovate una 20ina di dosi di hashish e marijuana. Il 23enne è risultato incensurato e in regola con il permesso di soggiorno: per questo è indagato a piede libero.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome