Ciglia finte, bracciali e giochi: sequestrati 200mila prodotti non sicuri

I controlli dei militari si sono concentrati su prodotti non in possesso degli standard di sicurezza di legge necessari per essere commercializzati

0
Fiamme Gialle a Brescia
Guardia di Finanza a Brescia

Sono più di 200mila i prodotti sequestrati dalla Guardia di finanza di Brscia nell’ambito di due operazioni in tre esercizi commerciali gestiti da stranieri nei territori di Brescia e Calcinato.

I controlli dei militari si sono concentrati su prodotti non in possesso degli standard di sicurezza di legge necessari per essere commercializzati.

In città le verifiche hanno riguardato uno store gestito da un nigeriano e un emporio cinese, in cui sono stati trovati oltre 2mila oggetti non conformi – soprattutto ciglia finte, extension, tinte e bigiotteria per donna – privi delle etichettature di legge. Ma il grosso del sequestro è scattato in un magazzino gestito da cinesi nel territorio di Calcinato. Qui, infatti, i militari hanno trovato oltre 200mila prodotti non sicuri, di ogni genere, compresi alcuni giocattoli destinati ai bambini. Ora i gestori rischiano sanzioni fino a 25mila euro.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome