Investe indiano con l’auto: è l’uomo accusato di aver stuprato la moglie

L'uomo è stato ricoverato all'ospedale Maggiore di Cremona e le sue condizioni non sarebbero gravi. Resta da chiarire la posizione del marito

0
Carabinieri
Carabinieri

E’ una vicenda davvero singolare quella di cui racconta il quotidiano il Giorno, ripresa da diversi quotidiani cremonesi. Secondo quanto si apprende, infatti, un indiano di 35 anni sarebbe stato investito da un uomo mentre viaggiava in bicicletta nella zona della casa di riposo di Soncino (Comune che confina con Orzinuovi, Roccafranca e Villachiara).

I fatti risalgono a lunedì e dalle successive indagini è emerso che l’indiano è accusato di aver stuprato una connazionale con cui aveva intrattenuto una relazione clandestina (la violenza sarebbe avvenuta nella stessa zona) e che aveva deciso di lasciarlo. Ma i militari avrebbero accertato anche anche il suo investitore sarebbe proprio il marito della donna, venuto a conoscenza dei fatti solo dopo l’arresto del “rivale”.

L’uomo è stato ricoverato all’ospedale Maggiore di Cremona e le sue condizioni non sarebbero gravi. Resta invece da chiarire la posizione del marito della donna: i di Soncino sono al lavoro per capire se si sia trattato di un gesto volontario, ma al momento non ci sono indagati.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome