Lo trovano in casa armato, ladro si finge poliziotto

Lo sconosciuto era armato di pistola e per cavarsela ha detto alle due signore di essere un agente di polizia e di essere entrato in casa sulle tracce di due ladri

0

Si è presentato come agente di Polizia, ma è bastato uno spintone per capire che non lo fosse.

Due donne sono rimaste vittime di un inganno e una rapina in pieno giorno.

Il furto ha avuto luogo a Salò: le due donne erano rientate in casa dopo aver svolto alcune commissioni. Chiusa la porta, però, hanno trovato in casa un uomo.

Lo sconosciuto era armato di pistola e per cavarsela ha detto alle due signore di essere un agente di polizia e di essere entrato in casa sulle tracce di due ladri.

Convincendo le donne a mettere del denaro in una busta per evitare appunto di essere derubate da questi fantomatici ladri, l’uomo è poi riuscito a farsi aprire la porta di casa dicendo alle donne, che intanto si erano insospettite, di andare insieme a lui a parlare con un collega che stazionava con l’automobile nella via.

A questo punto, però, il ladro ha afferrato la busta preparata dalle donne e contenente il denaro ed è fuggito.

Sulla vicenda, che ricorda altre truffe analoghe, indagano i carabinieri.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome