Brescia, per i consigli di quartiere ha votato solo un cittadino su dieci – ECCO I DATI

Ad esprimersi, infatti, è stato il 10,25 per cento dei bresciani, con punte del 20,16 a Folzano e un misero 5,74 per cento nella Sud

0

Soltanto un cittino su dieci. E’ stata questa l’affluenza alle recenti elezioni per l’elezione dei rappresentanti nei consigli di quartiere della città di Brescia, organismi consultivi istituiti dalla Loggia per avvicinare le sedi decisionali al territorio ed ascoltare da vicino le esigenze delle diverse zone della città.

Ad esprimersi, infatti, è stato il 10,25 per cento dei bresciani, con punte del 20,16 a Folzano e un misero 5,74 per cento nella Sud. Di seguito il dato completo dei votanti in ogni quartiere della città.

Le elezioni, lo ricordiamo, non hanno mancato di far discutere anche per la candidatura di Talat Chaudry Doga, finito al centro delle polemiche (con tanto di richiesta di non candidarsi del sindaco Emilio Del Bono e di altri esponenti politicci) per una vecchia foto in cui imbracciava un fucile da guerra): Doga è stato eletto nel consiglio di quartiere di Porta Cremona.

L'affluenza alle elezioni dei consigli di quartiere di Brescia
L’affluenza alle elezioni dei consigli di quartiere di Brescia
close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome