Desenzano del Garda, blitz dei vigili nel centro per i richiedenti asilo

I materiali raccolti saranno consegnati al prefetto, a cui spetterà il compito di decidere sulla sussistenza delle condizioni di legge e contrattuali

0
Sirene della Polizia locale, foto generica
Sirene della Polizia locale, foto generica

L Polizia locale di Desenzano del Garda, nelle scorse ore, ha effettuato un blitz all’interno della struttura per richiedenti asilo collocata in località La Pergola, tra Rivoltella e San Martino.

Gli agenti hanno controllato la struttura gestita dalla cooperativa Olinda di Medole in seguito alla denuncia presentata dagli attivisti del Fronte anticapitalista bresciano, di Rifondazione Comunista e del comitato Senza Confini che parlava di inadeguate condizioni igieniche e di alloggio. I quindici occupanti (africani e asiatici, di età compresa fra i 19 e i 28 anni) sono stati sentiti e tutti gli spazi sono stati fotografati. I materiali saranno quindi consegnati al prefetto, a cui spetterà il compito di decidere sulla sussistenza delle condizioni di legge e contrattuali.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome