Orge in casa con biglietto d’ingresso e buffet: arrestata coppia bresciana

Stando a quanto ricostruito, le prostitute venivano pagate 30 euro a cliente, mentre questi ultimi sborsavano per l'ingresso ben 150 euro

0
Orgia in un'abitazione del Bresciano: coppia arrestata
Orgia in un'abitazione del Bresciano: coppia arrestata

Una coppia bresciana è finita nei guai con l’accusa di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Secondo quanto ricostruito dai caraibinieri, infatti, i due organizzavano festini a chiaro sfondo sessuale con tanto di ticket d’ingresso e buffet per rifocillare i partecipanti, promuovendoli su alcuni noti siti di incontri del web.

Il blitz è scattato nelle scorse ore. Nell’abitazione di Brescia 2 c’erano sei clienti e due donne, sorpresi in situazioni inequivocabili. Stando a quanto ricostruito, le prostitute venivano pagate 30 euro a cliente, mentre questi ultimi sborsavano per l’ingresso ben 150 euro. Un giro d’affari non da poco visto che i festini avvenivano su doppio turno (mattina e sera) e non erano mai di quattro al mese.

Nel corso delle indagini i militari hanno trovato anche 2mila euro in contanti e aaltri 20mila nell’abitazione dei coniugi. Ma anche un’agenda con tuttti i nomi dei clienti. La coppia è stata arrestata, con provvedimento convalidato dal giudice e obbligo di firma per entrambi. Nei prossimi giorni potrebbero essere sentiti anche i frequentatori delle feste, che comunque non rischiano nulla.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome