Borno, un incendio ha distrutto Capanna Play, morti due cani

Per raggiungere il rifugio, e domare il vasto incendio che lo ha colpito, è stato necessario utilizzare i gatti delle nevidegli impianti scistici

2
Vigili del fuoco in azione
Vigili del fuoco in azione

Sono ancora da chiarire le cause all’origine del terribile rogo scoppiato nella serata di ieri al rifugio Capanna Play di Borno.

L’allarme è scattato poco prima delle 20. Sul posto sono intervenute alcune squadre dei Vigili del fuoco di Breno e di Darfo, le fiamme erano visibili da lontano.

Per raggiungere il rifugio, e domare il vasto incendio che lo ha colpito, è stato necessario utilizzare i gatti delle nevidegli impianti scistici. I Vigili del fuoco hanno lavorato fino a notte tarda. Il rogo è stato circoscritto alla sola struttura del rifugio, che però è andato completamente distrutto.

Non vi sono stati feriti nè intossicati, purtroppo però sono morti due cani.

Molti sui social, nella pagina Facebook della Società Borno Ski Area Monte Altissimo, i commenti di solidarietà di chi frequenta l’area per le sue escursioni sugli sci e non solo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome