Capretti salvi dalle cucine: allevatore li regala a chi se ne prende cura

L'allevatore vende solo esemplari maschi, perchè le femmine sono destinate a riprodursi nuovamente e a produrre latte per fare yogurt e formaggi

0
Una capra - foto generica
Una capra - foto generica

Ha deciso di donare cinque capretti a chi se ne prenderà cura come fossero animali domestici.

Protagonista della vicenda – riportata da Il Giorno Brescia – è un allevatore di Calcinato. Nella sua azienza si allevano capre da decine di anni e nel periodo della Pasqua gli animali vengono venduti sopratutto per essere poi cucinati e arrivare sulle tavole dei bresciani.

In ogni caso, però, si vendono solo esemplari maschi, perchè le femmine sono destinate a riprodursi nuovamente e intanto producono quel latte che serve per fare yogurt e formaggi.

L’allevatore, consapevole che vi sia anche chi non mangia carne e vive lottando per la tutela degli animali, ha così pensato di compiere questo gesto e regalare alle prime cinque persone che si presenteranno nella sua azienda e che garantiranno di prendersene cura i cinque piccoli animali.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome