Attenzione alle truffe: finti carabinieri in azione nella Bassa

I truffatori, stando alle informazioni disponibili, si spostano a bordo di un'Alfa Romeo 147 bianca, a cui spesso aggiungono una sirena blu sul tettuccio

0

Il business delle truffe non conosce crisi. Negli scorsi giorni, infatti, una banda di malviventi è entrata in azione in diversi comuni della Bassa breciana, portando a termine diversi raggiri tra le zone di Isorella, Remedello e Visano.

I truffatori, stando alle informazioni disponibili, si spostano a bordo di un’Alfa Romeo 147 bianca, a cui spesso aggiungono una sirena blu sul tettuccio. Quindi suonano alle porte delle abitazioni, scegliendo in particolare quelle abitate da anziani soli, spacciandosi per carabinieri (indossano anche un abito simile a una divisa) e asserendo di essere alla ricerca di una persona. Ovviamente, una volta in casa, i ladri distraggono il proprietario e arraffano quanto riescono prima di darsi alla fuga.

In diversi casi i colpi sono andati a vuoto, ma qualche furto è riuscito. I carabinieri, quelli veri, sono al lavoro per acciuffare i delinquenti prima che entrino nuovamente in azione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome