Outlet Franciacorta, ecco i vincitori del Primo 1000 Miglia preview – LE FOTO

Venti vetture d’epoca, il rombo inconfondibile, equipaggi pronti a cimentarsi con 3 prove di regolarità a cronometro lungo un percorso simbolicamente definito dagli organizzatori in 1560 metri pari ad un miglio

0
Mille Miglia all'outlet Franciacorta, foto da ufficio stampa
Mille Miglia all'outlet Franciacorta, foto da ufficio stampa

Venti vetture d’epoca, il rombo inconfondibile, equipaggi pronti a cimentarsi con 3 prove di regolarità a cronometro lungo un percorso simbolicamente definito dagli organizzatori in 1560 metri pari ad un miglio. E’ stata una giornata molto gradita dal pubblico quella che si è tenuta ieri al Franciacorta Outlet Village con il Primo 1000 Miglia Preview.

Una giornata di gara e di allenamento che acquisisce anche il valore di una prova generale per l’ormai prossima Edizione 2019 che partirà da Brescia il 15 maggio prossimo. Vincitori della 1° 1000 Miglia Preview – Trofeo Franciacorta Village si sono classificati nell’ordine:

  1. Belometti Andrea – Vavassori Doriano (38 penalità) su LANCIA LAMBDA SPIDER del 1929;
  2. Turelli Lorenzo – Turelli Mario (45 penalità) su FIAT 508 S del 1934;
  3. Marini Bruno – Marini Riccardo (78 penalità) su BUGATTI 35 C del 1927

La cerimonia di premiazione alle 18,00 si è tenuta direttamente in piazza: hanno premiato Alberto Piantoni, Amministratore Delegato d 1000 Miglia srl, Giuseppe Cherubini, vice presidente del Comitato Operativo 1000 Miglia 2019 e center manager del .

L’equipaggio formato da Belometti e Vavassori si è quindi aggiudicato, al termine dell’intensa  giornata di gare,  oltre al primo Trofeo Franciacorta Outlet Village la possibilità di partecipare alla prima edizione della Coppa delle Alpi by 1000 Miglia, la gara invernale organizzata sempre da 1000 Miglia srl in programma il prossimo dicembre che verrà ufficialmente presentata a Brescia il prossimo martedì 7 maggio.

LE IMMAGINI DELLA GIORNATA ALL’OUTLET

Questo slideshow richiede JavaScript.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome