Brescia, pregiudicato fermato senza documenti e con un coltello

Cinque le auto e 23 le persone controllate: in via San Zeno è stato fermato un 24enne italiano, residente a Esine, deferito in stato di libertà

0
Polizia in azione
Polizia in azione

Ieri, dalle prime ore della sera fino a notte fonda, la Polizia di Stato  ha effettuato controlli per contrastare lo spaccio di stupefacenti e controllare persone potenzialmente dedite alla commissione di illeciti.

Le prime attività hanno interessato la Stazione ferroviaria cittadina  per poi, a raggiera, proseguire nelle zone di via Industriale, Mompiano, Villaggio Prealpino e nei quartieri della zona ovest del Comune di Brescia.

Cinque le auto e 23 le persone controllate. Durante l’attività in via San Zeno è stato fermato un 24enne italiano, residente a Esine, privo di patente e altri documenti. A suo carico sono risultati numerosi precedenti penali e di Polizia, un quadro aggravato dal fatto che in suo possesso è stato trovato anche un coltello a serramanico con lama affilata, lunga ed appuntita. L’uomo è stato deferito in stato di libertà ai sensi dell’art 4 L. 110/75.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome