Via Milano, ecco lo Spazio 92: nuovo laboratorio di arte e innovazione

Lo Spazio 92 / laboratorio Avs è gestito da Giorgio Odracci, imprenditore bresciano piuttosto noto nel mondo della telefonia

0
L'esposizione di Roberto Richiedei a Spazio 92 di via Milano

Lo spazio è stato inaugurato due anni fa, ma ancora in pochi lo conoscono perché soltanto in questi giorni sta prendendo corpo con un progetto di ampio respiro, attraverso la gestione affidata a un’associazione culturale. Nei prossimi mesi, però, le iniziative ambientate in questa zona di via Milano, di fronte a Lanzani, si annunciano numerose.

Parliamo dello Spazio 92 / laboratorio Avs, gestito da Giorgio Odracci, imprenditore bresciano piuttosto noto nel mondo della telefonia. Qui, sabato sera, è stata inaugurata la  mostra temporanea – a invito – del pittore bresciano Roberto Richiedei: un breve percorso espositivo attraverso i volti delle star risivitati e gli alberi fiabeschi che sono uno dei soggetti preferiti dell’artista (info: www.rorgallery.it), arricchito dalla realizzazione in presa diretta di opere d’arte a mezzo iPad.

Numerose le persone che hanno risposto all’appello degli organizzatori nei soli tre giorni di apertura (sabato, domenica e martedì). Ma a settembre il programma sarà più ricco.

“La nostra”, spiega Odracci, “è un’associazione nata per diffondere la cultura, con un occhio di riguardo al campo tecnologico e alle nuove tendenze nella comunicazione. Dopo agosto torneremo in questo spazio con un evento dedicato alle applicazioni per mobile e con una nuova mostra di pittura. Mentre a dicembre”, conclude, “vorremmo organizzare un’iniziativa legata alla fotografia”.

L’esposizione di Roberto Richiedei a Spazio 92 di via Milano
close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome