San Faustino, ghanese armato di catena molesta i passanti

E' stato denunciato: ad aggravare la sua posizione è emerso anche il fatto che aveva nelle tasche un coltello a serramanico

0
Polizia
Polizia, foto generica

Attimi di panico, nella giornata di domenica, nella zona della stazione della metropolitana di San Faustino, a Brescia. Un immigrato di origine ghanese a torso nudo in probabile stato di alterazione, infatti, ha iniziato improvvisamente a infastidire i passanti braandendo una catena.

Immediato l’intervento degli agenti di , che hanno isolato l’uomo e l’hanno disarmato, accompagnandolo poi in questura. Il ghanese è stato denunciato: ad aggravare la sua posizione – secondo quanto riporta Bresciaoggi – è emerso anche il fatto che aveva nelle tasche anche un coltello a serramanico.

 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome