Terrorista arrestato, Beccalossi: l’emergenza a Brescia non è finita

"Un grazie agli inquirenti e alle forze dell’ordine, a partire da quelle bresciane, che si sono dimostrati ancora una volta attenti alla sicurezza di tutti"

0
Viviana Beccalossi
Viviana Beccalossi

“Se qualcuno se lo fosse dimenticato, quello del terrorismo di matrice islamica è un pericolo reale, come dimostra l’arresto del foreign fighter “bresciano”, testimonianza che nessuno deve abbassare la guardia. Un grazie agli inquirenti e alle forze dell’ordine, a partire da quelle bresciane, che si sono dimostrati ancora una volta attenti alla sicurezza di tutti”.

Lo dichiara Viviana Beccalossi, consigliere regionale (Gruppo Misto), commentando la notizia dell’arresto di Samir Bougana il 25enne italo marocchino fermato con l’accusa di partecipazione ad associazione con finalità di terrorismo.

“Se, come emerge dalle prime dichiarazioni- conclude Viviana Beccalossi- questo arresto potrà essere utile alle indagini, soprattutto per svelare tecniche di addestramento di potenziali terroristi, l’azione di oggi ha ancora più valore. Rimane l’ombra di vedere ancora una volta Brescia finire sulle prime pagine per fatti del genere e nel sapere che la rete di reclutamento per questi personaggi continua a essere attiva”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome