Orio, falso allarme bomba sull’aereo: arrestato un italiano

L'uomo aveva dichiarato di aver messo una bomba sull’aereo sul quale viaggiava mentre si stava avviando la procedura d’atterraggio

0
Ryanair
Ryanair

Falso allarme bomba in aereo Ryanair decollato da Bergamo. Lo scorso 11 giugno, mentre stava atterrando il volo Bergamo-Porto, un uomo si sarebbe infatti alzato in piedi urlando di aver nascosto una bomba a bordo dell’aeromobile.

Dopo l’atterraggio, la polizia ha ispezionato l’aereo senza trovare alcun ordigno esplosivo. Il responsabile, un cittadino italiano, è stato arrestato. Lo riporta il giornale locale Portugal News – rilanciato in Italia dallo Sportello dei diritti – che documenta un incidente avvenuto a bordo di un aereo della compagnia Ryanair decollato da Bergamo e diretto alla città portoghese di Porto l’11 giugno.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome