Darfo, latitante rumeno 31enne arrestato dai carabinieri

Il 31enne era fuggito dalla Romania dopo essere stato condannato a 3 anni e 2 mesi a causa di vari furti commessi in abitazioni e negozi

0
Arresto dei carabinieri, foto generica
Arresto dei carabinieri, foto generica (non si riferisce al fatto di cronaca di specie)

Un rumeno di 31 anni, latitante, è stato arrestato dai nella giornata di giovedì 11 luglio.

Il giovane era fuggito dalla Romania dopo essere stato condannato a 3 anni e 2 mesi a causa di vari furti commessi in abitazioni e negozi. Si era quindi accasato a Darfo, dove conviveva con una connazionale e dove aveva trovato lavoro.

Non sapeva però che i militari di Breno e Darfo stavano conducendo delle indagini nei suoi confronti. A tradirlo sarebbe stata una lite avuta con la compagna. Il 31enne avrebbe infatti cercato rifugio da un’altra connazionale residente in paese: proprio lì, grazie ad un blitz, è stato trovato e arrestato.

L’uomo è stato quindi portato a Canton Mombello in attesa dell’estradizione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome