Ai domiciliari per spaccio, i carabinieri lo trovano al bar

L'arrestato era uscito di casa per una normale visita medica a Brescia. Ma invece di tornare immediatamente si era recato al bar

0
Carabinieri in azione, foto generica
Carabinieri in azione, foto generica

Un uomo è finito nei guai dopo essere stato trovato dai in un bar di Pisogne. La sua colpa, però, non è quella di aver alzato troppo il gomito o importunato i clienti. Il problema è che, secondo la legge, l’uomo avrebbe dovuto trovarsi nella sua abitazione perché sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per spaccio di cocaina.

L’arrestato era uscito di casa per una normale visita medica a Brescia. Ma invece di tornare immediatamente – come prescrive la legge – si era recato al bar, dove i militari lo hanno trovato dopo diverse ore. Ora gli toccherà un nuovo processo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome