Lonato, minoranze contro Silvia Razzi: ribaltato il mandato degli elettori

"La correttezza politica avrebbe voluto che il consigliere Razzi comunicasse ufficialmente il suo cambio di rotta ai coordinatori dei gruppi del patto civico con i quali dal 2015 aveva stretto un’alleanza"

0
Silvia Razzi

E’ polemica a Lonato per quanto avvenuto durante il Consiglio Comunale del 29 luglio. Ritrovo Lonato, Progetto Lonato, Partito Democratico – con una presa di posizione unitaria – sottolineano di aver preso atto del passaggio del consigliere dai banchi della minoranza a quelli della maggioranza. E criticano la sua mossa.

Al ballottaggio del 2015 – scrivono in una nota i gruppi di minoranza – il consigliere Razzi, a nome di Lonato Oggi, aveva stretto un patto civico sostenendo Simbeni Sindaco per “dare aria fresca nelle sale del municipio e ridare slancio ad una città che da troppo tempo è seduta su clichè consolidati e autoreferenziali senza riuscire a migliorare la qualità della vita dei cittadini e perdendo molte opportunità”.

“Dopo le ultime elezioni politiche del 2018, in cui il consigliere Razzi era candidata al Senato per “Noi con l’Italia” – aggiungono – è stato chiaro il suo spostamento verso la maggioranza di centro-destra che Lonato Oggi durante le elezioni  riconosceva  come avversaria. Certo è che la correttezza politica avrebbe voluto che il consigliere Razzi comunicasse ufficialmente il suo cambio di rotta ai coordinatori dei gruppi del patto civico con i quali dal 2015 aveva stretto un’alleanza. Assistiamo a questo punto in Consiglio Comunale ad un ribaltamento di quanto votato dagli elettori; con un’alchimia politica, decisa dal consigliere Razzi e da Forza Italia, è stata sciolta la lista civica Lonato Oggi ed appare Fratelli d’Italia senza alcun mandato elettorale”.

“Dalla Lega a Lonato Oggi al Faro, a Noi con l’Italia (UDC), a Fratelli d’Italia – conclude la nota – auguriamo al consigliere Razzi un buon proseguimento di cammino”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome