Droga a fiumi verso il Nord: albanese preso con 3,5 chili di coca

Sul mercato illegale la droga, purissima, avrebbero reso circa 250mila euro: per l'uomo, ovviamente, è scattato l'arresto

0
Polizia in azione
Polizia in azione

Ben 3 chili e mezzo di droga, destinati soprattutto al mercato nero della droga tra le province della Lombardia, a partire dal ricco asse Brescia-Bergamo-Milano. E’ questo il bilancio della brillante operazione condotta nei giorni scorsi dalla questura di Reggio Emilia, con il supporto dei colleghi di Piacenza.

Dopo lunghe indagini, gli agenti hanno fermato la Golf guidata da un 28enne albanese con residenza nella Bergamasca. Sono andati a colpo sicuro e non ci hanno messo molto a trovare la droga, che pure era nascosta in un vano segreto ricavato nel cruscotto della vettura.

Da lì sono spuntati ben 3,5 chilogrammi di purissima, divisi in tre panetti, che sul mercato illegale avrebbero reso circa 250mila euro. Oltre a 30mila euro in contanti. Per l’uomo, ovviamente, è scattato l’arresto: le indagini ora proseguono per individuare altri nodi della rete criminale di cui faceva parte.

 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome